Alberto Colonna

Uomo anziano, basso e grassoccio è un nobile originario delle terre di Borgogna. Dopo essere stato sconfitto da Giovanni Mestiere nel corso di una battaglia per decidere il pretendente al trono imperiale ha abbandonato la sua inespugnabile fortezza sull'Isola della Scala, al largo del porto dell'Urbe; creduto morto è invece rientrato in Borgogna con i propri uomini. Colonna è tornato allo scoperto soltanto dopo la sconfitta del suo rivale da parte dei Principi Elettori, conquistando con la forza alcune terre a Nord dell'Impero. Si dice che si sia salvato soltanto grazie alla leggendaria spada Lingua di Fuoco.